Info »
Risorse »

 

Argomento: Accertamento
Oggetto: Obbligo pagamenti tracciabili per detrazioni IRPEF
Provvedimento: Legge Bilancio 2020
Fonte: Sole 24 ore del 13/01/2020 pag. 5

 

Dal 2020 (dichiarazioni 2021) diventa obbligatorio l’utilizzo di mezzi di pagamento tracciabili per poter fruire delle detrazioni per:
- pagamento di prestazioni professionali di medici
- pagamento rilascio certificati sportivi da parte di medici di base
- acquisto di servizi sanitari resi in farmacia (elettrocardiogramma, monitoraggio pressione)
- acquisto alimenti speciali, esclusi quelli destinati ai lattanti (es. alimenti per diabetici)

Possono continuare ad essere pagate in contanti le spese sanitarie relative a:
- pagamento di prestazioni sanitarie specialistiche e ambulatoriali e spese di degenza rese da strutture accreditate SSN
- acquisto medicinali da banco
- acquisto dispositivi medici CE sia in farmacia (cerotti, provette) che in negozi (materasso antidecubito)
- acquisto dispositivi medico-diagnostici (es. test di gravidanza) in farmacia
- pagamenti di prestazioni sanitarie (es. pedagogia) e acquisti di parafarmaci, che non sono detraibili fiscalmente

Tra gli oneri detraibili, diversi dalle spese sanitarie, l’obbligo di pagamento tracciabile ai fini della detrazione IRPEF scatta anche per:
- attività sportive dei ragazzi
- spese funebri
- spese per intermediazione immobiliare
- spese per gli addetti all’assistenza delle persone non autosufficienti (da non confondere con i contributi colf!)
- spese veterinarie
- spese mantenimento cani guida
- abbonamenti al trasporto pubblico
- spese per la frequenza scolastica
- canoni locazione studenti fuori sede (possono continuare ad essere pagati in contanti i canoni di locazione degli inquilini a basso reddito, per i quali esiste una detrazione specifica)

 

Data scheda: 13/01/2020

 


© 2003 - 2020 Studio Sclavi - le informazioni qui riportate sono libere elaborazioni ed interpretazioni delle fonti citate, si intendono solo per consultazione e, anche se si è fatto ogni sforzo per mantere l'archivio aggiornato, non si assume alcun impegno riguardo alle stesse. E' sempre opportuna la verifica della fonte e del provvedimento citati.

Valid HTML 4.01!Valid CSS!

Questa pagina è stata vista 5 volte

© 2000 - 2020 Riccardo Sclavi & Studio Sclavi - p.IVA 11411650150