Info »
Risorse »

 

Argomento: Imposte dirette
Oggetto: Dichiarazione integrativa a favore per applicazione cedolare
Provvedimento: Telefisco 2021
Fonte: Sole 24 ore del 30/01/2021 pag. 25

 

Come già precisato nella risposta 3 della risoluzione 82 del 2020, qualora il canone di locazione sia stato tassato a IRPEF invece che a cedolare, la dichiarazione integrativa è totalmente a favore del contribuente, pertanto non comporta alcuna sanzione, neppure quella residuale, ma solo la presentazione del modello F24 a saldo zero.

La sanzione è invece dovuta qualora emergano redditi originariamente non dichiarati, anche se il saldo complessivo rimane a favore del contribuente.

 

Data scheda: 31/01/2021

 


© 2003 - 2021 Studio Sclavi - le informazioni qui riportate sono libere elaborazioni ed interpretazioni delle fonti citate, si intendono solo per consultazione e, anche se si è fatto ogni sforzo per mantere l'archivio aggiornato, non si assume alcun impegno riguardo alle stesse. E' sempre opportuna la verifica della fonte e del provvedimento citati.

Valid HTML 4.01!Valid CSS!

Questa pagina è stata vista 17 volte

© 2000 - 2021 Riccardo Sclavi & Studio Sclavi - p.IVA 11411650150